QUALITÀ DELLE IMMAGINI

“Per me la qualità delle immagini riprese è paragonabile a quella delle fotocamere in formato FX D3 e D700.”- Robert Bösch (Fotografo specializzato in ambienti esterni/riprese sportive)

  • Sensore di immagine
  • EXPEED
  • Sensibilità ISO

Sensore di immagine

Il sensore di immagine in formato DX della D300S genera immagini fisse e filmati di qualità eccezionale

La D300S vanta una risoluzione di 12,3 megapixel effettivi ed un rapporto segnale rumore estremamente alto grazie al celebre sensore CMOS in formato DX di Nikon. I dati iniziali di ciascuna immagine possono essere trasferiti, con rapidità ed accuratezza con la conversione A/D a 14 bit incorporata. Tutta la successiva elaborazione interna avverrà quindi a 16 bit completi. Il risultato prodotto presenta dettagli mozzafiato e gradazioni di tonalità estremamente omogenee.

La superiore mobilità delle fotocamere digitali SLR in formato DX

Ponendo l'accento sulla straordinaria qualità dell'immagine, il sensore di immagine in formato DX, ideale in termini di efficienza e dimensioni, ha permesso a Nikon di creare una celebre linea di potenti fotocamere D-SLR intelligenti.
Nelle fotocamere Nikon D-SLR in formato DX, l'angolo di immagine effettivo equivale a circa 1,5x la lunghezza focale dell'obiettivo; ciò consente di impiegare un teleobiettivo più piccolo e leggero, invece di uno di maggiore lunghezza focale, permettendo di utilizzare un'apparecchiatura più leggera e facilmente trasportabile. Il sensore di imagine in formato DX offre numerosi vantaggi importanti per i fotografi che sono soliti effettuare riprese con una grande quantità di apparecchiature e per quelli che prediligono l'uso di teleobiettivi.

Vai su

EXPEED

EXPEED: un sistema di elaborazione di immagini potente e fulmineo

Il rivoluzionario sistema di elaborazione di immagini EXPEED di Nikon unisce rapidità e bellezza per espandere le capacità creative e la mobilità del fotografo professionista nelle situazioni di ripresa del mondo reale. Questo, unito al basso consumo energetico del motore di elaborazione d'immagini della D300S, offre un vantaggio decisivo che non può essere ignorato.

Funzione avanzata di elaborazione a 16 bit per gradazioni tonali ultra omogenee

Il fotografo incontra un'ampia gamma di differenti soggetti, temi e situazioni di ripresa. I colori differiscono. Le condizioni di illuminazione variano. Tuttavia, un fattore costante e fondamentale che può fare effettivamente la differenza in ogni immagine è la ricchezza di gradazioni tonali. Per garantire una straordinaria ricchezza di gradazioni tonali, la D300S impiega un'elaborazione di immagine a 16 bit in modo da gestire con completezza ogni singola immagine. Il risultato sono ombre incredibilmente dettagliate e transizioni straordinariamente omogenee, persino nelle zone ad alta luminosità. I colori sono riprodotti con accuratezza perfino nelle transizioni, contribuendo a garantire una profondità di immagine degna del marchio Nikon D-SLR. Questa tecnologia si applica non soltanto ai file in formato NEF (RAW) di Nikon, ma anche ai file in formato JPEG, che spesso non richiedono alcuna post-elaborazione e sono immediatamente pronti per la stampa.

Riduzione dell'aberrazione cromatica laterale

Un altro fantastico vantaggio offerto dalla D300S è rappresentato dalla tecnologia di riduzione dell'aberrazione cromatica laterale proprietaria di Nikon. Questa funzione corregge le frange di colore o l'aberrazione cromatica che altrimenti comparirebbero sui bordi del fotogramma, migliorando ulteriormente la qualità dell'immagine su tutta la superficie del fotogramma. Poiché le aberrazioni sono corrette indipendentemente dal tipo di obiettivo, sia esso un teleobiettivo, un grandangolo, un fisheye, un obiettivo senza CPU o altro tipo di obiettivo NIKKOR, questa funzionalità contribuisce significativamente a produrre quella nitidezza delle immagini richiesta dai professionisti.

Vai su

Sensibilità ISO

Ampia gamma di sensibilità ISO da 200 a 3200

Il totale orientamento di Nikon verso la qualità dell'immagine si riflette anche nel controllo del disturbo. Con un rapporto segnale rumore significativamente alto, la D300S minimizza i disturbi attraverso i vari stadi di elaborazione dell'immagine, generando risultati costantemente nitidi ed immagini perfettamente utilizzabili su tutta la gamma fino a ISO 3200. In speciali circostanze, l'impostazione può essere estesa a Lo 1 (equivalente a ISO 100) e Hi 1 (equivalente a ISO 6400).

• Obiettivo: AF-S DX NIKKOR 10-24mm f/3.5-4.5G ED • Esposizione: modo [M], 1/13 di secondo, f/4 • Bilanciamento del bianco: Auto • Sensibilità: ISO 1250 • Controllo immagine: Standard
©Ami Vitale

Vai su