OPZIONI CREATIVE

“La D300S ha proprio tutto: la vastissima gamma di obiettivi NIKKOR, moltissimi lampeggiatori, D-Lighting attivo e molto altro. Non riesco ad immaginare altro di cui potrei aver bisogno.”

  • NIKKOR
  • Flash incorporato e Lampeggiatori
  • Controllo immagine
  • D-Lighting attivo
  • Live View
  • Modo di scatto silenzioso
  • Taratura fine AF
  • Regolazione fine del bilanciamento del bianco
  • Menu di ritocco

NIKKOR

Obiettivi NIKKOR: una gamma straordinaria di strumenti fotografici

È un dato di fatto: l'attuale gamma NIKKOR offre oltre 60 obiettivi in grado di ottenere il massimo dalla straordinaria qualità e creatività della più recente fotocamera ammiraglia in formato DX di Nikon, la D300S. Il vasto ambito di utilizzo e l'eccellenza di questi obiettivi giocano un ruolo essenziale nel determinare quanto efficacemente e accuratamente il fotografo potrà esprimere la propria creatività.
Ugualmente importante, la compatibilità e la continuità offerta da questi obiettivi costituiscono una caratteristica fondamentale per poter sviluppare gradualmente il proprio sistema fotografico ideale nel corso della propria vita. Diversamente da altri fabbricanti, gli obiettivi NIKKOR sono intercambiabili su qualsiasi fotocamera Nikon e, di conseguenza, non diventano mai obsoleti. Questo eccezionale vantaggio è sottolineato dal fatto che il leggendario attacco Nikon F celebra il suo 50°anniversario nel 2009.
Infatti, questa straordinaria fotocamera in formato DX, in combinazione con l'ineguagliabile gamma di obiettivi NIKKOR, offre un sistema professionale di impareggiabile compatibilità.

NIKKOR

Scopri perché così tanti fotografi professionisti scelgono i nostri leggendari obiettivi NIKKOR. Per ulteriori informazioni sulle tecnologie e sui vantaggi della gamma NIKKOR e per ascoltare le opinioni dei professionisti più famosi, visita il sito www.NIKKOR.com

AF-S DX NIKKOR 18-200mm
f/3.5-5.6G ED VR II

Questo zoom estremamente potente da 11,1x copre un'ampia gamma di distanze di messa a fuoco, dal grandangolo al teleobiettivo. Dispone inoltre di un interruttore di blocco zoom per le riprese ripetute con la stessa inquadratura. Un obiettivo ideale per impiego in viaggio. (L'angolo di immagine equivale ad un obiettivo 27-300mm in formato 35mm e FX).

• Obiettivo: AF-S DX NIKKOR 18-200mm f/3.5-5.6G ED VR II • Esposizione: modo [A], 1/2000 di secondo, f/6.3 • Bilanciamento del bianco: Auto • Sensibilità: ISO 200 • Controllo immagine: Standard
©Robert Bösch

AF-S DX NIKKOR 16-85mm
f/3.5-5.6G ED VR

Questo obiettivo compatto e leggero copre una vasta gamma di lunghezze focali fino a 16 mm e, grazie alla funzione di riduzione vibrazioni (VR) II, sarà possibile riprendere con tempi di posa ridotti fino a quattro stop*; inoltre le lenti ED limitano l'aberrazione cromatica. (L'angolo di immagine equivale ad un obiettivo 24-127,5mm nei formati 35 mm e FX).

*In condizioni di misurazione definite da Nikon

• Obiettivo: AF-S DX NIKKOR 16-85mm f/3.5-5.6G ED VR • Esposizione: modo [A], 1/1600 di secondo, f/8 • Bilanciamento del bianco: Auto • Sensibilità: ISO 200 • Controllo immagine: Standard
©Robert Bösch

AF-S DX NIKKOR 10-24mm
f/3.5-4.5G ED

Estendendo ulteriormente la copertura grandangolare della gamma di obiettivi DX-NIKKOR, questo obiettivo, con una lunghezza focale iniziale di 10 mm, offre un angolo prospettico estremamente ampio, ideale per paesaggi molto estesi o locali di piccole dimensioni, e permette di aggiungere alla ripresa un esagerato effetto di prospettiva. (L'angolo di immagine equivale ad un obiettivo 15-36mm nei formati 35mm e FX).

• Obiettivo: AF-S DX NIKKOR 10-24mm f/3.5-4.5G ED • Esposizione: modo [M], 1/100 di secondo, f/4.5 • Bilanciamento del bianco: Nuvoloso • Sensibilità: ISO 800 • Controllo immagine: Standard
©Ami Vitale

Tabella di compatibilità degli obiettivi
Lens compatibility chart
  1. Gli obiettivi IX-NIKKOR non possono essere utilizzati.
  2. Funzione di riduzione vibrazioni (VR) supportata con obiettivi VR.
  3. La misurazione spot misura i punti AF selezionati.
  4. Non utilizzabile con decentramento o basculaggio.
  5. I sistemi di misurazione dell'esposizione e di controllo flash non funzionano correttamente in condizioni di decentramento o basculaggio dell'obiettivo, oppure quando è utilizzata un'apertura diversa dall'apertura massima.
  6. Solo modo di esposizione manuale.
  7. Utilizzabile solo con obiettivi AF-S e AF-I.
  8. Con apertura massima effettiva di f/5.6 o superiore.
  9. Nella messa a fuoco alla distanza minima con gli obiettivi AF 80-200mm f/2.8, AF 35-70mm f/2.8, AF 28-85mm f/3.5-4.5 o AF 28-85mm f/3.5-4.5, utilizzando il massimo livello di zoom, quando l'immagine visualizzata sullo schermo opaco nel mirino non è a fuoco può comparire l'indicatore di messa a fuoco. Regolare manualmente la messa a fuoco finché l'immagine nel mirino non risulta a fuoco.
  10. Con apertura massima di f/5.6 o superiore.
  11. Non è possibile utilizzare alcuni tipi di obiettivi.
  12. L'angolo di rotazione dell'attacco del cavalletto per l'obiettivo AI 80-200mm f/2.8 ED è limitato dal corpo della fotocamera. Con l'obiettivo AI 200-400mm f/4 ED montato sulla fotocamera non è possibile cambiare i filtri.
  13. Se l'apertura massima viene specificata utilizzando i dati derivati da obiettivi senza CPU, il valore dell'apertura comparirà nel mirino e nel pannello di controllo.
  14. Utilizzabile esclusivamente se la lunghezza focale e l'apertura massima dell'obiettivo sono specificate utilizzando i dati di obiettivi senza CPU. Se non si ottengono i risultati desiderati, utilizzare la misurazione spot o la misurazione esposimetrica ponderata centrale.
  15. Per una migliore accuratezza, specificare la lunghezza focale e l'apertura massima dell'obiettivo utilizzando i dati di obiettivi senza CPU.
  16. Utilizzabile nei modi di esposizione manuale con tempi di posa inferiori di uno step o più rispetto al tempo sincro flash.
  17. Esposizione determinata mediante preimpostazione dell'apertura dell'obiettivo. Nel modo di esposizione auto priorità diaframmi, preimpostare l'apertura utilizzando la ghiera del diaframma dell'obiettivo prima di attivare il blocco AE e di decentrare l'obiettivo. Nel modo di esposizione manuale, preimpostare l'apertura utilizzando la ghiera del diaframma dell'obiettivo e determinare l'esposizione prima di decentrare l'obiettivo.
  18. Compensazione dell'esposizione necessaria con obiettivi AI 28-85mm f/3.5-4.5, AI 35-105mm f/3.5-4.5, AI 35-135mm f/3.5-4.5, o AF-S 80-200mm f/2.8D.
  19. Richiede l'anello di estensione PK-12 or PK-13. A seconda dell'orientamento della fotocamera può essere necessario utilizzare il distanziatore per soffietto PB-6D.
  20. Utilizzare l'apertura preimpostata. Nel modo di esposizione con auto priorità diaframmi, impostare l'apertura utilizzando l'accessorio di messa a fuoco prima di determinare l'esposizione e di riprendere l'immagine.
Vai su

Flash incorporato e Lampeggiatori

Soluzione di illuminazione versatile e potente

Flash incorporato intelligente con copertura obiettivo da
16 mm

Il flash incorporato permette di gestire un ampio angolo di ripresa con flash, anche per un angolo di immagine corrispondente a 16 mm, senza vignettatura. Inoltre, il flash opera come unità di pilotaggio commander wireless, per il controllo di un gruppo singolo o di due gruppi indipendenti con un numero illimitato di lampeggiatori remoti dotati di illuminazione avanzata senza cavi, offrendo in tal modo un controllo flessibile dell'illuminazione in un'ampia gamma di situazioni di ripresa.

Tabella di compatibilità del flash incorporato

Il flash incorporato è utilizzabile con obiettivi dotati di CPU con lunghezza focale compresa tra 16 e 300 mm. Per evitare le ombre rimuovere i paraluce. Il flash ha una distanza minima di 60 cm e non può essere utilizzato nelle riprese a distanza macro utilizzando obiettivi macro. Il flash può non essere in grado di illuminare l'intero soggetto con i seguenti obiettivi a distanze inferiori a quelle riportate di seguito:

Se utilizzato con l'obiettivo AF-S NIKKOR 14-24mm f/2.8G ED, il flash non sarà in grado di illuminare l'intero soggetto a tutte le distanze. Il flash incorporato è utilizzabile anche con gli obiettivi NIKKOR AI, AI modificato e Nikon serie E e con obiettivi senza CPU con lunghezza focale di 16-300mm. Gli obiettivi AI 50-300mm f/4.5, AI modificato 50-300mm f/4.5 e AI-S 50-300mm f/4.5 ED devono essere utilizzati con posizioni dello zoom di 135 mm o superiori, mentre gli obiettivi AI 50-300mm f/4.5 ED con posizioni dello zoom di 105 mm o superiori.

Sistema di illuminazione creativa Nikon

Soddisfa perfettamente qualsiasi esigenza di illuminazione utilizzando semplicemente gli avanzati lampeggiatori Nikon SB-900, SB-600, SB-400 e SB-R200, facilissimi da usare. La D300S è totalmente compatibile con il celebre sistema di illuminazione creativa Nikon e con tutte le relative funzionalità avanzate, tra cui il controllo flash i-TTL, l'illuminazione avanzata senza cavi e molto altro.

  • Speedlight SB-900
  • Speedlight SB-600
  • Speedlight SB-400
  • Wireless Remote Speedlight SB-R200
Controllo flash i-TTL migliorato dal sistema di riconoscimento scene

A prescindere dal tipo di lampeggiatore Nikon scelto, apprezzerete la migliore accuratezza della misurazione flash i-TTL. Il sistema di riconoscimento scene impiega un sensore RGB da 1.005 pixel per ottenere una misurazione flash più efficace nelle scene contenenti oggetti altamente riflettenti.

• Obiettivo: AF-S DX NIKKOR 10-24mm f/3.5-4.5G ED • Esposizione: modo [S], 1/800 di secondo, f/5.6 • Bilanciamento del bianco: Auto • Sensibilità: ISO 250 • Controllo immagine: Standard
©Robert Bösch

• Obiettivo: AF-S DX NIKKOR 10-24mm f/3.5-4.5G ED • Esposizione: modo [M], 1/60 di secondo, f/4 • Bilanciamento del bianco: Auto • Sensibilità: ISO 200 • Controllo immagine: Standard
©Ami Vitale

Vai su

Controllo immagine

Controllo immagine: personalizza le immagini secondo le tue particolari preferenze

Controllo immagine, un potente e intuitivo strumento di regolazione immagine di Nikon, offre la libertà di definire l'aspetto e l'atmosfera delle immagini, personalizzando nitidezza, saturazione e altri parametri per soddisfare le proprie esigenze creative. Le tonalità definite da controllo immagine rimangono coerenti su tutte le altre fotocamere SLR digitali Nikon che impiegano il sistema controllo immagine. La D300S offre quattro tipi di impostazioni predefinite di facile uso, Standard, Neutro, Saturo e Monocromatico, per integrare i propri temi e stili di ripresa con nuove caratteristiche. Altre due impostazioni, Ritratto e Paesaggio, sono scaricabili dal sito web di Nikon.

Regolazione fine diretta e intuitiva

Le impostazioni Standard, Neutro e Saturo permettono di regolare parametri come nitidezza, contrasto, luminosità, saturazione e tonalità. L'opzione Monocromatico permette di effettuare la regolazione fine di parametri come nitidezza, contrasto, luminosità, effetti filtro e tono. Le modifiche possono essere salvate come controllo immagine personalizzati, con il nome desiderato, per un eventuale uso futuro con scenari di ripresa particolari.
Le opzioni di Regolazione rapida e Reticolo possono essere utilizzate per ottenere particolari risultati specifici.

Integrazione con il software esclusivo Nikon

Un altro aspetto unico del sistema controllo immagine è rappresentato dall'integrazione con i software ViewNX e Capture NX 2 tramite l'utility controllo immagine. Le funzioni di importazione ed esportazione dei parametri controllo immagine personalizzati tra la fotocamera Nikon D-SLR e il software espandono ulteriormente la flessibilità creativa. Le impostazioni controllo immagine definite nella D300S possono essere applicate al processo di post-produzione Capture NX 2. I parametri controllo immagine definiti accuratamente su un personal computer potranno essere utilizzati sulla D300S. È inoltre possibile scambiare i parametri controllo immagine personalizzati con i colleghi in modo da incrementare potenzialità e produttività.

Standard

Versatile, per un'ampia gamma di situazioni di ripresa

• Obiettivo: AF-S DX NIKKOR 16-85mm f/3.5-5.6G ED VR • Esposizione: modo [M], 1/80 di secondo, f/3.5 • Bilanciamento del bianco: Nuvoloso • Sensibilità: ISO 400 • Controllo immagine: Standard
©Ami Vitale

Neutro

Meno contrasto, per risultati più naturali

• Obiettivo: AF-S NIKKOR 24-70mm f/2.8G ED • Esposizione: modo [S], 1/1250 di secondo, f/4.5 • Bilanciamento del bianco: Auto • Sensibilità: ISO 200 • Controllo immagine: Neutro
©Robert Bösch

Saturo

Migliore saturazione del rosso e del verde per ottenere un contrasto più nitido

• Obiettivo: AF-S DX NIKKOR 16-85mm f/3.5-5.6G ED VR • Esposizione: modo [M], 1/160 di secondo, f/7.1 • Bilanciamento del bianco: Nuvoloso • Sensibilità: ISO 500 • Controllo immagine: Saturo
©Ami Vitale

Monocromatico

Bianco e nero, per un look classico e senza tempo

• Obiettivo: AF-S DX NIKKOR 10-24mm f/3.5-4.5G ED • Esposizione: modo [M], 1/1000 di secondo, f/6.3 • Bilanciamento del bianco: Auto • Sensibilità: ISO 200 • Controllo immagine: Monocromatico
©Ami Vitale

Ritratto

La texture naturale dona alla pelle del soggetto ritratto un aspetto più omogeneo

• Obiettivo: AF-S NIKKOR 50mm f/1.4G • Esposizione: modo [M], 1/200 di secondo, f/1.8 • Bilanciamento del bianco: Nuvoloso • Sensibilità: ISO 200 • Controllo immagine: Ritratto
©Ami Vitale

Paesaggio

Verdi e blu più luminosi per paesaggi e panorami urbani più vibranti

• Obiettivo: AF-S DX NIKKOR 10-24mm f/3.5-4.5G ED • Esposizione: modo [S], 1/640 di secondo, f/9 • Bilanciamento del bianco: Auto • Sensibilità: ISO 200 • Controllo immagine: Paesaggio
©Robert Bösch

Vai su

D-Lighting attivo

D-Lighting attivo: per mantenere le tonalità nelle zone ad alta luminosità e nelle zone d'ombra

La funzione D-Lighting attivo fornisce un importante aiuto nelle situazioni di ripresa ad alto contrasto quando in passato era necessario scegliere tra sacrificare le zone d'ombra o le zone ad alta luminosità. Regolando automaticamente la gamma dinamica di una scena, come ad esempio le nuvole, permette di rappresentare i particolari delle ombre mantenendo al contempo le zone ad alta luminosità. In questo modo, sia le sezioni ombreggiate che quelle luminose sono ben esposte e gradevolmente ricche di particolari, per ottenere il contrasto desiderato.

Prima della ripresa, è sufficiente scegliere l’impostazione appropriata di intensità, tra Auto, Altissima (Extra High), Alta (High), Normale (Normal), Bassa (Low) o Disattivata (Off). Quale ulteriore opzione per ottenere la tonalità desiderata, la D300S permette anche di effettuare il bracketing delle immagini con diversi livelli di intensità, fino a un massimo di cinque fotogrammi.

Bracketing D-Lighting attivo
Vai su

Live View

Live View per una maggiore versatilità di ripresa

La funzione Live View offre un'enorme libertà creativa per una vastissima gamma di situazioni di ripresa, dalle nature morte all'interno di uno studio dove è fondamentale la precisione di messa a fuoco, agli ambienti esterni in cui non sempre si è in grado di vedere fisicamente il soggetto attraverso il mirino. In modo Live View è inoltre possibile accedere a quattro tipi di visualizzazione informazioni: Informazioni attive, Informazioni disattivate, Orizzonte virtuale e Guide per l'inquadratura. La D300S offre due modi Live View: Cavalletto e A mano. È sufficiente premere il pulsante Live View dedicato per un accesso immediato.

Nota: le visualizzazioni delle informazioni riportate sopra si riferiscono al modo Cavalletto.

Modo Cavalletto con AF con rilevazione del contrasto

Il modo cavalletto è progettato per riprese di soggetti immobili con una messa a fuoco estremamente precisa, utilizzando la funzione AF con rilevazione di contrasto su un cavalletto stabile. Dato che il sensore di immagine stesso esegue il rilevamento AF, è possibile mettere a fuoco ovunque all'interno del fotogramma. Le prestazioni AF hanno subito numerosi miglioramenti, tra cui un incremento della velocità AF rispetto alla D300 e una migliore accuratezza AF, in scene sia con scarsa illuminazione sia con una fonte luminosa puntiforme.

Modo A mano

In situazioni in cui non si è in grado di guardare attraverso il mirino, come ad esempio durante la ripresa da un'angolazione alta o bassa, il modo A mano è un preziosissimo alleato. È facile comporre lo scatto utilizzando l'ampio angolo di visione di 170 gradi, perfino sostenendo la D300S a mano in mezzo alla folla. Questo modo impiega la funzione AF con rilevazione di fase TTL che utilizza tutti e 51 i punti AF.

Vai su

Modo di scatto silenzioso

Modo di scatto silenzioso

Immagina una scena in cui il silenzio è fondamentale, per esempio una recita scolastica oppure qualunque situazione in cui non si desidera che il soggetto si accorga di essere ripreso, come accade nelle riprese naturalistiche. È sufficiente selezionare "Q" sulla ghiera modo di scatto, per ridurre il rumore di abbassamento specchio prodotto dalla fotocamera durante la ripresa. Se si desidera, è inoltre possibile ridurre il rumore dello scatto, mantenendo l'otturatore premuto dopo aver eseguito la ripresa, quindi spostando la fotocamera prima di rilasciarlo.

Vai su

Taratura fine AF

Taratura fine AF

Talvolta i fotografi professionisti necessitano di un ulteriore livello di regolazione AF ultrafine. Questa caratteristica permette di registrare ed eseguire la taratura fine individuale della posizione di autofocus per 12 modelli di obiettivi e quindi di usare tale compensazione ogni qualvolta è innestato lo stesso obiettivo. È inoltre possibile registrare le regolazioni in modo uniforme a prescindere dal tipo di obiettivo utilizzato.

Vai su

Regolazione fine del bilanciamento del bianco

Regolazione fine del bilanciamento del bianco

La D300S offre numerose impostazioni manuali, tra cui Incandescenza, Fluorescenza, Flash, Luce solare diretta, Nuvoloso e Ombra corrispondenti a una vasta gamma di diverse situazioni di illuminazione. L'opzione manuale preimpostata permette di ottenere una regolazione del bilanciamento del bianco più precisa sull'asse della temperatura di colore [ambra-blu] e sull'asse della tonalità di colore [verde-magenta].

Vai su

Menu di ritocco

Menu di ritocco: un'ampia varietà di funzionalità di modifica incorporate nella fotocamera

Il Menu di ritocco della D300S offre un'ampia gamma dinamica di opzioni di modifica dell'immagine incorporate nella fotocamera, per ogni esigenza di creatività, comodità o puro divertimento. Qualsiasi miglioramento si decida di provare dopo la ripresa, la D300S creerà un duplicato dell'immagine, lasciando intatta la foto originale.

Elaborazione NEF (RAW)

Converte le immagini in formato NEF (RAW) in file JPEG conservando il file originale. Permette inoltre di modificare qualità e dimensione dell'immagine, bilanciamento del bianco, compensazione dell'esposizione, impostazioni controllo immagine (compreso i particolari più fini), spazio colore e riduzione dei disturbi a livelli ISO elevati.

Ridimensiona

Permette di convertire il file in uno di dimensione inferiore, conservando il file originale. Questa funzione è particolarmente utile per la trasmissione delle immagini tramite card Eye-Fi. Utilizzando card sia di tipo CF che SD, è possibile selezionare uno degli slot per la registrazione d'immagini di dimensione ridotta.

Nota: il valore di compensazione dell'esposizione (da -3 a +3) nell'elaborazione NEF (RAW) differisce dagli step utilizzati per la compensazione dell'esposizione convenzionale.

D-Lighting

Illumina le zone ombreggiate; ideale per foto scattate in situazioni di controluce.

Correzione occhi rossi

Corregge l'effetto occhi rossi causato dal flash. Per verificare se la correzione occhi rossi applicata è stata efficace, è sufficiente controllare l'anteprima dell'immagine sul monitor LCD prima di salvarla.

Ritaglio

Permette di creare una copia dell'area selezionata di una foto per migliorare la composizione tramite ritaglio.

Monocromatico

Crea una foto monocromatica. Le opzioni possibili sono: bianco e nero, seppia (come nelle foto antiche) o cianotipia (bianco e nero con tonalità blu). Ciascuna di queste opzioni donerà all'immagine un aspetto unico.

Effetti filtro

Permette di creare effetti filtro tramite due opzioni: Skylight (riduce l'intensità dei toni blu dell'immagine) e Filtro caldo (dona all'immagine una tonalità calda, tendente al rosso).

Bilanciamento colore

Permette di modificare il bilanciamento colore. L'effetto ottenuto viene visualizzato nel monitor insieme agli istogrammi del rosso, verde e blu che indicano la distribuzione delle tonalità in una copia dell'immagine.

Sovrapponi immagini

Dispone un'immagine RAW selezionata sopra un'altra, creando una fotografia composta di effetto unico.

Modifica di filmati
Vai su